Archive | March 2012

Ayah Marar

una nuova scoperta, 

alla stazione di St.Pancras durante le STATION SESSIONS

che voce!!

Media_httpwwwearmilkc_fgauu

BTOC results

non essendoci un sito degli organizzatori, i risultati dei BTOC stanno girando via e-mail (o via posta ordinaria? o con i cavalli?)

li ha pubblicato il solito aggiornatissimo Ole-Johan 

un weekend con alti e bassi

altissimo livello dei partecipanti
14 svedesi
7 norvegesi
2 finlandesi

3 competizioni su terreno fantastico, un allenamento buonissimo per i WTOC scozzesi

una carta spesso non all'altezza (ma sappiamo che questo non è un problema, si può tracciare una gara splendida su una cartina imprecisa)

40-45 punti bellissimi, ma anche 5-10 punti da vero gne-gneo dove bisognava discernere tra lanterne a 1 m l'una dall'altra, con la carta che non può essere così precisa da proporre un tale quesito: per me casualità

the same old story: ormai il TRAILO internazionale ha raggiunto un tale livello che i primi 20 al mondo se la giocano su un solo errore; se ci sono almeno 5 punti discutibili e ambigui la classifica finale non ha alcun senso

ma sembra che lo stile britannico sia questo e quindi il weekend è stato molto utile (in vista dei WTOC scozzesi) per forzarmi a risolvere anche i quesiti che reputo irrisolvibili
gli altri forti sembrano trovarsi più a loro agio quando si tratta di capire la psicologia del tracciatore, e quindi devo lavorare su questo
nella bella gara di domenica, ho infatti sbagliato tutti e 3 i punti che reputavo troppo ambigui

rimane il fatto che questi quesiti per me non sono TRAIL-O, e non so se vale la pena violentarmi per rispondere a domande che reputo stupide

Aniene Trail-O results

una classifica che dimostra il buon lavoro dei Castello:  i tre nazionali ai primi tre posti, e si vinceva con zero errori

1 Elvio
2 Guido
3 Renato

ecco mappa soluzioni e risultati

Latvian TRAIL-O

con un calendario simile

la Lettonia si guadagna un posto di rilievo nel panorama del Trail-O mondiale

un giro a Pasqua a Riga?

Lipica C-O

2 gare bellissime, 2 carte bellissime, 2 giornate bellissime

con questa marea di gare invernali potrei forse quasi ambire a fare il salto di qualità nella C-O e puntare a qualche medaglia individuale?
la risposta è no… da anni è ormai chiaro che non riuscirò mai ad allenarmi seriamente:-)

e ora iniziano le trasferte di TRAIL-O, una buona scusa per non allenarmi di corsa 🙂

però quei 12′ minuti che mi ha dato Pedrotti all’Arge Alp (ultima sua gara nel bosco) http://dopolavori.blogspot.com/2011/10/arge-alp-2011.html
che mi sembravano il minimo distacco ragionevolmente possibile tra me e lui in una gara simile (a parte lo sfottò di volerlo battere…), in questo momento sento che potrebbero anche diminuire, dato che io invece in questi 5 mesi ho fatto 16 gare nel bosco (e che boschi!!!), 12 sprint/centristorici/notturne e pure 5-6 allenamenti in carta

e lo sfottò continua 🙂

0_mg_7161